Questo sito utilizza cookie. Utilizzando i nostri servizi, si accettano le modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più sull'utilizzo  nel sito e per leggere come disabilitarne l'uso: 

Salute mentale senza confini - A Šempeter una mattinata di formazione sulla salute mentale

L'11 dicembre, presso il Palazzo del Comune a Šempeter pri Gorici, il GECT GO ha organizzato una mattinata di formazione transfrontaliera dedicata agli operatori (forze dell'ordine, personale pronto soccorso, personale dei Comuni) che, nel loro lavoro quotidiano, si trovano a contatto con persone con problemi di salute mentale. Durante l'evento sono state presentate le azioni congiunte che verranno attuate sul territorio dei tre Comuni del GECT GO nei prossimi mesi. Esse sono il frutto di un lungo lavoro di confronto e di scambio all'interno dell'equipe medica transfrontaliera costituita all'interno del Progetto Salute-Zdravstvo, che ha redatto anche le linee guida per individuare le modalità operative del servizio congiunto che verrà attivato entro il 2021.
È stata presentata anche la Guida ai termini della salute mentale, che contiene i principali termini medici, in italiano e in sloveno, nel campo della salute mentale. La Guida ha l'obiettivo di diventare la base per la collaborazione ed il trattamento congiunto delle persone con i problemi di salute mentale da parte dell'equipe transfrontaliera. Il progetto prevede che l'equipe medica congiunta gestisca i sintomi acuti al loro esordio attraverso un protocollo congiunto. Ciò consentirà di attivare le medesime metodologie di trattamento degli esordi e di poter condividere il medesimo trattamento sia in Italia che in Slovenia.

foto 1

2

 

La cooperazione territoriale europea: sfide ed esperienze, evento PiNA 5/12/2018

L'associazione culturale e formativa PiNA, nell'ambito dell'Info Point Europe Direct Koper-Capodistria e del progetto "Govoriš kohezijsko?", organizza per mercoledì 5 dicembre 2018 alle ore 9.15 all'evento "La cooperazione territoriale europea: sfide ed esperienze" che si terrà presso la Camera per l'industria e l'artigianato di Capodistria.

pina

Alla tavola rotonda antimeridiana "Sfide e opportunità della cooperazione territoriale post 2020" parteciperanno:
– Tomaž Konrad, Ufficio organismo intermedio GECT GO
– Rok Šimenc, Agenzia di sviluppo regianale BSC Kranj
– Maurizio Tremul, Unione italiana
– Veronika Vodlan, Centro di informazione, cooperazione e sviluppo di organizzazioni non governative

Agenda

 

Enhancing Healthcare Cooperation in Cross-border Regions, European Commission Event, Bruxelles 4/12/2018

 

eucomm

About the event

More than one in three Europeans live in a cross-border territory. Cooperation between health services, facilities, providers and authorities has the potential to transform proximity to a border from a common problem to a joint opportunity leading to better health outcomes, local innovation, jobs, and growth.
Setting up cooperation projects across borders is notoriously tricky. But it needn't be that way. This is why the European Commission is organising the Conference "Enhancing Healthcare Cooperation in Cross-border Regions" on 4 December 2018, to present the results of a pioneering mapping study of successful cooperation projects and its toolkit for practitioners interested in setting up cross-border cooperation themselves.

The conference is a prime opportunity to discuss new perspectives in cross-border healthcare and help shape future programming to tackle stubborn administrative, financial, legal, linguistic, demographic and cultural barriers to success. Delegates can discover how cross-cutting EU policies and pioneering efforts can make a tangible difference on the ground. Because when it comes to saving lives and caring for people in need, health always transcends territory. This is the spirit and working rationale behind the European Commission's support to territorial cooperation in border areas – the so-called INTERREG programmes – and other regional activities.

Agenda

Live streaming

14.15 – 16.00
WORKSHOPS – PRESENTATION OF CASES (PARALLEL WORKSHOPS)

Workshop 3 – Innovation and knowledge production:
Knowledge sharing, management and cross-border care research

Case 3.1 – Reinhard Voll and Florence Dancoisne, EUCOR/RARENET (Upper-Rhine FR-CH-DE)
Case 3.2 – Sandra Sodini, ITI Salute-Zdravstvo (IT-SI)
Case 3.3 – Brigitte Van der Zanden, EU Prevent (Euregio Meuse-Rhin)
Case 3.4 – Dzenita Hukic and Aida Spahić, NeurNet (Croatia-Bosnia Herzegovina-Montenegro)

euhealth1

brx04122018

Health

 

 

FaLang translation system by Faboba

Fondatori

gorizia-new
nova-gorica-new
sempeter-vrtojba-new

Partner e progetti

 


 

informest

 

 


 

 

INTERREG IT SLO FUND RGB 138

 


logo 450 

  


 

IVY jpg 138

 

 


 

 facebook sm twitter sm youtube sm