Questo sito utilizza cookie. Utilizzando i nostri servizi, si accettano le modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più sull'utilizzo  nel sito e per leggere come disabilitarne l'uso: 

Calendario degli eventi

Nessuna evento nel calendario
Settembre 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

News

Il GECT GO ospite al seminario INTERACT: Interreg and European groupings on territorial cooperation (Madrid, 14/4/2015)

INTERACT organises a special seminar for EGTCs in April to introduce them to the Interreg world and also to promote their participation in programmes and projects. The Interreg programme's stakeholders are also welcome to participate.

logo

The aim of the Seminar: Interreg and European groupings on territorial cooperation is to provide the EGTCs representatives with a digestible amount of relevant knowledge on the Interreg world – at both programme and project level. By learning the legal framework, commonly used terms (like Managing Authority, Lead Partner, etc.), programme and project lifecycles, the groupings would get a better understanding of the "rules of the game". While by presenting cases of EGTCs already involved in Interreg, INTERACT aims at raising the awareness about use of EGTC in Interreg.
In case participants would like to learn more about generating Interreg projects, the day after - on 15th April - the Workshop on Project Generation and Development is organized in the same venue. Participants of this seminar are welcome to also take part in this event.

AGENDA

SLIDE

The event will be held in English and the maximum number of participants is 40.
Please see the draft Agenda for details of the meeting. Registration is open untill 31st March 2015 - to register go: http://forms.interact-eu.net/interreg-for-egtc-14-04-2015.
For more information please contact Aleksandra Rapp (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

http://www.interact-eu.net/news/interreg_for_egtc_seminar/14/18471

Interact: GECT GO come buona pratica europea

Il programma europeo Interact, che coordina tutti gli strumenti e le politiche di cooperazione territoriale per la programmazione europea, dedica un'intera sezione della propria newsletter al GECT GO, come buona pratica europea. Si tratta di un riconoscimento e di una promozione importantissima che ci pemetterà di avere una vasta visibilità nei programmi comunitari.

Newsletter:

interract300

 

Vai alla pagina internet di Interact:

logo

 

 

TRASPORTI E LOGISTICA SUL CONFINE

Problemi, opportunità, suggerimenti, iniziative

Incontro transfrontaliero di operatori logistici ed autotrasportatori

 

Venerdì 23 gennaio 2015, ore 14.30
Sala conferenze, Območna obrtno-podjetniška zbornica Nova Gorica
Via Gradnikove brigade 6, Nova Gorica
 
 
L'allargamento delle frontiere comunitarie a partire dal 2004 ha avuto un drastico impatto sul sistema trasportistico/logistico del comprensorio transfrontaliero di Gorizia/Nova Gorica/Šempeter-Vrtojba. Il processo Ue ha avviato la liberalizzazione dei flussi commerciali e di persone e l'apertura dei mercati con il venir meno delle barriere che in precedenza avevano condizionato le attività di interscambio commerciale tra i Paesi e le aree confinarie limitrofe. Inoltre, su questo cambiamento, dal 2008 ha successivamente impattato la profonda crisi economica internazionale.
Le conseguenze, come la perdita dei posti di lavoro e il crollo delle imprese sono ancora visibili. La mancanza di collaborazione nel campo economico che ne è seguita sia dal da un punto di vista sistemico che organico deve essere quindi superata attraverso il rilancio della cooperazione nei vari settori economici transfrontalieri, tramite l'ausilio del GECT GO / EZTS GO.
Non mancano, inoltre, timori legati al pericolo di una concorrenza tra gli stessi operatori alla ricerca del contenimento dei costi, che rischia di tramutarsi in reciproca diffidenza e di conseguenza disinteresse per qualsivoglia forma di partecipazione a iniziative comuni, specie se a carattere transfrontaliero.
Per uscire da questa situazione, occorre avviare una sensibilizzazione degli attori del comparto trasportistico/logistico di entrambe le aree, puntando a fare "massa critica" fra gli operatori, superando i timori e le logiche delle varie categorie/aree di appartenenza. In tal senso, è auspicabile incentivare forme di collaborazione e di coordinamento, partendo da incontri volti all'individuazione di soluzioni collettive ottimali per il risolvimento di specifiche problematiche comuni individuate. Per tale motivo è previsto in data 23 gennaio alle ore 14.30 presso l'Obrtni dom di Nova Gorica un incontro tecnico tra gli operatori logistici ed autotrasportatori dell'area transfrontaliera dal titolo "TRASPORTI E LOGISTICA SUL CONFINE: Problemi, opportunità, suggerimenti, iniziative". L'incontro mira alla costituzione di un tavolo di lavoro per i servizi per la logistica e il trasporto, costituito tra gli operatori sloveni e italiani del territorio, che vada ad aggregare gli interessi condivisi di tutti gli attori del settore. Una simile aggregazione tra operatori della logistica e del trasporto, che potrebbe in una fase successiva essere formalizzato mediante memorandum di intesa, verrebbe anche visto quale elemento innovativo della cooperazione transfrontaliera.
La possibilità di operare all'interno di un gruppo di interesse transfrontaliero di settore permetterebbe inoltre di massimizzare la promozione e la pubblicità di tutti gli operatori coinvolti tramite un marchio univoco e la rappresentanza del gruppo a fiere ed eventi. A supporto di questa comune volontà può intervenire anche il GECT-GO, in particolare il comitato trasporti, con la promozione di un piattaforma logistica transfrontaliera vista come un sistema logistico integrato.
Durante l'incontro saranno presentati i contributi preparati dalla SDAG e dal consorzio GOLOG che daranno modo agli operatori presenti di sviluppare gli argomenti trattati e di proporre suggerimenti e iniziative da attuare nel prossimo futuro.
 
Questionario per gli operatori: Questionario
 
Agenda dei lavori:
 
14.30    Registrazione dei partecipanti

14.45    Saluti di benvenuto:
Comune di Nova Gorica
Comune di Šempeter-Vrtojba
Comune di Gorizia
Gruppo Europeo di Cooperazione Territoriale GECT GO

15.15 Iniziative volte allo sviluppo del settore logistico sul versante sloveno: il consorzio GOLOG e il nuovo centro logistico di Vrtojba – Lojze Rehar (RESPED)

15.45 Presentazione della piattaforma logistica integrata transfrontaliera – Alberto Naldini (SDAG)

16.15 Dibattito

17.15 Conclusioni

Moderatore: Sandra Sodini, direttore del GECT GO
 
Scarica le slide: L. Rehar, A. Naldini
 
Agenda evento: Agenda
 
 
Invito  IT
 
Dove si svolgerà l'incontro? Mappa
Sarà garantita la traduzione simultanea italiano<>sloveno
Si prega di confermare la Vostra presenza entro mercoledì 21 gennaio 2015 all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
FaLang translation system by Faboba

Fondatori

gorizia-new
nova-gorica-new
sempeter-vrtojba-new

Partner e progetti

 


 

informest

 

 


 

 

INTERREG IT SLO FUND RGB 138

 


logo 450 

  


 

rra