Questo sito utilizza cookie. Utilizzando i nostri servizi, si accettano le modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più sull'utilizzo  nel sito e per leggere come disabilitarne l'uso: 

Calendario degli eventi

Nessuna evento nel calendario
Luglio 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

News

Il nodo ferroviario di Gorizia e Nova Gorica / Šempeter-Vrtojba tra i 15 top missing links europei

La Commissione Trasporti del Parlamento europeo ha effettuato uno studio relativamente alle connessioni ferroviarie regionali, dove emerge che nell'Unione europea ci sono ancora notevoli collegamenti ferroviari mancanti in corrispondenza di 27 confini.
Lo scopo del progetto è quello di identificare i collegamenti ferroviari mancanti e/o problematici transfrontalieri regionali al di fuori della rete di trasporto transeuropea (TEN-T). I risultati sono fruibili sotto forma di una mappa interattiva:

Missing Rail Links Site
http://www.missing-rail-links.eu/

missing smll

 

Michael Cramer, Presidente della Commissione Trasporti del Parlamento europeo
http://www.michael-cramer.eu/

 

Azione pilota proposta dal GECT GO, inserita nel Documento di sintesi degli obiettivi, azioni e proposte progettuali per la programmazione comunitaria e stesura del piano strategico approvato dall'Assemblea il 11/11/2013:

Obiettivi dell'idea progetto:

RIVITALIZZARE IL "NODO FERROVIARIO DI GORIZIA - NOVA GORICA - ŠEMPETER-VRTOJBA
per favorire in un contesto coerente e coordinato, sistemi di trasporto sostenibili nel campo del trasporto delle merci al fine di un rilancio economico dell'area e per le strutture intermodali ferroviarie dello scalo Sdag-Vrtojba, attraverso la realizzazione di:
a) dei due raccordi ferroviari, dette "lunette", destinati a completare il collegamento tra la rete ferroviaria italiana e quella slovena (in territorio italiano: lunetta in uscita dalla linea GoriziaNova Gorica con direzione Monfalcone - linea n. 14 RFI; in territorio sloveno: lunetta in uscita dalla linea Gorizia-Nova Gorica con direzione Sežana - linea n. 70 SŽ);
b) di armamento a semplice binario parallelo alla linea Trieste-Monfalcone fino all'innesto col nuovo raccordo, circa 800 metri, per la sosta dei convogli merci, tipologia "Ro-La" inclusa;
c) degli impianti di trazione elettrica nei tratti di raccordo tra la linea Gorizia - Trieste e l'autoporto fino al Confine di Stato;
d) del collegamento diretto (armamento ferroviario e inerenti apparecchi) tra lo scalo intermodale in area autoporto SDAG e le linee slovene che si sviluppano dalla vicina Stazione di Vrtojba. Trattasi di circa 700 metri di binario con un ponte in ferro (di circa 35 metri) a scavalcare la viabilità locale del Comune di Šempeter-Vrtojba;
e) del prolungamento di circa 150 metri per armamento ferroviario a raso di n. 2 binari di sosta e scarico tradotte in area SDAG;
f) di uno studio di fattibilità per uno scalo merci sul versante sloveno con innesto prima del ponte in ferro in analogia a quello esistente nell'autoporto SDAG;
g) degli apparati di sicurezza da installare sulle strutture ferroviarie dello scalo intermodale, collegate ed integrate agli analoghi impianti adottati dalle ferrovie italiane e slovene.

Progetti collegati:
Piano strategico del GECT GO 
Progetto ADRIA A 
Progetto TIP 

Metropolitana transfrontaliera pressing su Regione e Ue
Il Piccolo, 10 novembre 2015

Il GECT GO ospite all'incontro finale del Programma EUROsociAL II (Madrid, 19-22/10/2015)

eurosocial emad logo h white hres

Il GECT GO ospite all'incontro finale del Programma EUROsociAL II per il seminario tematico "Territorio y Políticas Públicas: Reduciendo brechas territoriales para la cohesión social".

Il seminario si articola in quattro sessioni tematiche:

I. El territorio importa: estrategias nacionales de desarrollo regional en América Latina
II. Las políticas públicas desde una perspectiva territorial: problemas y oportunidades
III. Gobernanza multinivel: capacidades e instrumentos para facilitar la gestión compartida de las políticas de cohesión territorial
IV. La gestión territorial de las políticas sociales y las políticas de salud: enfoque complementario y convergente

In particolare, la sessione II. "Las políticas públicas desde una perspectiva territorial: problemas y oportunidades" – del 21 ottobre prevede la presentazione di esperienze maturate in America Latina e in Europa, con una presentazione sul tema del GECT GO "La gobernanza de las relaciones transnacionales: el caso de la Agrupación Europea de Cooperación Territorial "Gorizia – Nova Gorica".

EUROsociAL
Programma

IMG 20151030 WA000 smll

 

Il GECT GO ospite agli Open Days 2015

logoOD2015 CMYK positive horizontal

 

European Commission's Workshop:
Cross-border urban integration: European groupings of territorial cooperation in twin cities and cross-border agglomerations
14/10/2015 [14:00-17:00]
Code: 14C15

Organisers: DG REGIO – EC

Venue: European Commission, Centre Borschette, Room 2C

Speakers and chair(s): Ms. Rapp Aleksandra (Chair), Mr. Bollmann Sören, Mr. De Bruijn Martijn, Mr. Nagy Peter, Mr. Peyrony Jean, Mr. Rivera Bua Pablo, Ms. Sodini Sandra

This workshop will focus on how EU regional programmes can promote more balanced territorial development in rural or rural-urban contexts. The special
challenge of border cities and border rural hinterlands will be addressed under this theme. Most of the EGTCs have developed a development strategy for
their territory. Use of regional and cross-border programmes may be used to develop twin cities or urban-rural areas.
DG Regio and the Mission opérationnelle transfrontalière will also present tools available for border cities: the URBACT project "Expertising governance in
transfrontier conurbations" and tools for the governance of border cities and agglomerations.

Target audience:
- EU, national, regional and local policy/decision makers
- Authorities managing and evaluating cohesion policy programmes and projects
- Other stakeholders: European and national associations
- Academic

OpenDays2015 foto smll

Progetto TIP: evento finale

Il Comune di Gorizia e la SDAG sono lieti di invitarvi all'evento finale del progetto
TIP
Transborder Integrated Platform
(Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013)
che si terrà il giorno giovedì 23 aprile 2015 presso la sala consiliare del Comune di Gorizia.

Agenda

Appunti01

 

Il progetto TIP prevede la progettazione di interventi e azioni in grado di favorire il coordinamento funzionale delle aree autoportuali e intermodali di Gorizia e Vrtojba con l'asse autostradale "Villesse-Gorizia-Razdrto", con particolare attenzione ai seguenti aspetti:

- viabilità di interconnessione con le strutture della fascia confinaria e con gli accessi alle aree urbane transfrontaliere;
- potenziamento e sviluppo del sistema intermodale gomma rotaia e RoLa tra Italia e Slovenia;
- riqualificazione e potenziamento delle aree di sosta, nuovi servizi e potenziamento degli esistenti (ristoro, sosta in sicurezza, manutenzione mezzi, lavaggio veicoli, ecc.) con utilizzo di nuove tecnologie;
- compatibilità ambientale e territoriale per gli aspetti relativi alla mobilità, al layour urbanistico, all'efficienza energetica delle strutture.

BROCHURE TIP

FaLang translation system by Faboba

Fondatori

gorizia-new
nova-gorica-new
sempeter-vrtojba-new

Partner e progetti

 


 

informest

 

 


 

 

INTERREG IT SLO FUND RGB 138

 


logo 450 

  


 

rra